notizia precedente notizia successiva 
Primarie Pd: la dialettica ad urne aperte
domenica, 01 marzo 2015
 
 
Non si sono ancora chiuse le urne delle primarie Pd in Campania e soffiano già venti di bufera. Un cozzoliniano tagga su facebook un’aggressione a Pagani, che sarebbe stata perpetrata dai deluchiani fuori dal seggio. A Vallo della Lucania, a leggere una lettera del deputato Simone Valiante, l’UdC appoggerebbe la candidatura di De Luca. “Mi comunicano” scrive Valiante a Matteo Renzi, al vicesegretario nazionale Guerini e ai vertici regionali del Pd “ della presenza e di un iperattivismo telefonico del vicesindaco del Comune di Vallo della Lucania, Marcello Ametrano dell’Udc, vicino alle posizioni del segretario provinciale Cobellis, nelle vicinanze del seggio a sostegno del candidato alle primarie Vincenzo De Luca”. Su questo nel corso della giornata è intervenuto il presidente provinciale dell’UdC, Vincenzo Inverso, che chiede le dimissioni di Luigi Cobellis da segretario provinciale per la tutela e la difesa delle posizioni del partito sul piano provinciale e nazionale.