notizia precedente notizia successiva 
Pd Salerno: Simone Valiante replica a Nicola Landolfi
lunedì, 04 maggio 2015
 
 
“Questa mattina il segretario provinciale del mio partito ha rivolto accuse false e inaccettabili nei confronti della mia persona.” Dura e rapida la risposta del parlamentare Simone Valiante contro le dichiarazioni del segretario provinciale Nicola Landolfi nella convention di ieri ad Agropoli, alla presenza dei candidati al consiglio regionale, Anna Petrone e Francesco Picarone. “Landolfi” continua Simone Valiante “come risulta da una dichiarazione resa a La Città di oggi, partecipando ad una manifestazione insieme al Sindaco di Agropoli, che la segreteria nazionale e regionale del partito ha ritenuto incandidabile, mi ha definito stupido e senza qualità. A parte l'umana comprensione per la famiglia, valuterò se necessario anche azioni di carattere giudiziario a tutela della mia dignità e in ogni caso interesserò dell'accaduto la segreteria nazionale e regionale del partito.” Lo scontro all’interno del PD salernitano si profila duro e alla luce del sole, molto più evidente della contrapposizione di candidature e della stessa incandidabilità del sindaco Franco Alfieri. “Ho avuto modo di parlare anche con alcuni stretti collaboratori del candidato presidente esprimendogli la mia solidarietà” continua Valiante “perché se De Luca è in condizione di fare il Presidente della Regione nonostante il danno d'immagine provocatogli da questi personaggi è veramente, come ritengo, un fuoriclasse. Per questa ragione da questa mattina lo sosterrò con maggiore convinzione. Forza Vincenzo, andiamo a vincere!” 
Le dichiarazioni di Landolfi e l’intervento di Alfieri a sostegno delle canidature di Petrone e Picarone (dal canale youtube Sergio Vessicchio)
https://youtu.be/VWKTbdxGeD0
https://youtu.be/cpnno6pcung