notizia precedente notizia successiva 
A Casal Velino la prima mostra di bozzetti e disegni del Maestro Trotta
martedì, 05 aprile 2016
 
 
 
Dalla linea all’infinito. Questo il nome della prima mostra artistica del Maestro Mauro Trotta nel comune di Casal Velino. Da sabato 23 fino a mercoledì 27 aprile, nella sala espositiva del Teatro del Porto a Marina di Casal Velino, una colossale esposizione di bozzetti e disegni che abbracciano tutta la carriera dell’artista. Semplici idee e studi complessi, “la prima traccia visibile di un'idea ha il fascino di un pensiero che prende forma – spiega il maestro Trotta-, ma che sa di leggerezza creativa, di felicità espressiva ed è più vicina all'autore dell'opera finita”. I momenti più intimistici dell’artista, i più difficili da cogliere, eppure essenziali per tutte le forme di declinazione della rappresentazione grafica: china, olio su tela, fumettistica, vignettistica, murales, ritratti, ceramica, opere che hanno consacrato il maestro Trotta come il più versatile artista cilentano, riconosciuto ed apprezzato in tutto il Paese. Più di duecento tra bozzetti, disegni e tavole, oltre quaranta gli espositori, una decina di tele sintesi di una linea, di una traccia che si protende nell’infinita bellezza del mare. Idee embrionali, più nette e definite, studiate e rifinite, pronte a rendere immortale un’impressione o a strutturare un’idea: “il bozzetto, spiega ancora l’artista- rappresenta il momento forse più intimistico della creazione, la fase nella quale l’artista sembra quasi dialogare con se stesso e proiettare le prime impressioni attraverso linee, punti, intersezioni. Spesso si vede l’opera finita, altrettanto spesso l’opera è diversa da come la si è concepita nel fragore dell’espressione primordiale, nel caos di segni tracciati sul foglio”. La mostra del Maestro Trotta è la prima delle iniziative organizzate da ArtinTesta, di r2comunicazione e marketing, in collaborazione con il comune di Casal Velino.