notizia precedente notizia successiva 
Progetto “S.E.NT.I.E.RI nel Cilento”: iniziano i corsi di formazione
martedì, 02 ottobre 2018
 
 
Entra nella fase attuativa il Progetto “S.E.NT.I.E.RI nel Cilento”, un percorso di formazione per ventidue unità selezionate lo scorso settembre, volto allo sviluppo di competenze nell’ambito del sistema turistico locale. Il prossimo 5 ottobre si darà inizio al primo modulo, di sessanta ore, che verte sulla Europrogettazione. Sede del corso è il Centro Polifunzionale “Chora Velina” nel Comune di Casal Velino, capofila dell’intera progettualità.  “La competitività di un territorio non dipende dalle singole componenti” afferma la dottoressa Maria Carmela Inverno, ideatrice e progettista del percorso formativo “ma dalla capacità di organizzare le stesse, configurando un sistema, un unicum. E’ necessario superare la logica della frammentarietà, metabolizzando una cultura della cooperazione, del co-working, in quanto la competitività non si gioca all’interno del sistema, nel quale le singole realtà sono in concorrenza tra loro, ma è il sistema stesso che compete, forte di un’offerta di visita strutturata e di qualità e che dispone di una filiera turistica di supporto. Stimolare ed incentivare la cooperazione tra gli attori strategici locali serve a creare un humus fertile perché le potenzialità del territorio, la realtà politica, sociale, economico-imprenditoriale agiscano secondo una consapevolezza di sistema.” Il primo modulo di formazione, che terminerà nel gennaio 2019, parte dall’analisi del sistema di programmazione europea 2014/2020 per passare in rassegna tutte le fasi tecniche, dall’ideazione, alla strutturazione e presentazione di una progettualità europea. “S.E.NT.I.E.RI nel Cilento” rientra nella misura regionale “Benessere Giovani – Organizziamoci. Manifestazione di Interesse per la Realizzazione di Attività Polivalenti”. A questo primo modulo ne seguiranno altri tre prima di accedere alla fase finale degli stage retribuiti. 
Foto di copertina: presentazione del progetto presso il Centro "Chora Velina" lo scorso 16 giugno